In treno alla Festa del Mandorlo in Fiore di Agrigento.

Trenitalia (Gruppo FS Italiane) ha programmato, in collaborazione con la Regione Siciliana, 24 treni straordinari nella giornata conclusiva della sagra del mandorlo – domenica 10 marzo – sulla linea Canicattì-Aragona Caldare-Agrigento.

Venti i collegamenti fra Aragona Caldare e Agrigento Centrale e viceversa, tutti con fermata ad Agrigento Bassa e quattro quelli fra Canicattì e Agrigento Centrale e viceversa, che fermeranno nelle stazioni di Racalmuto, Grotte, Aragona Caldare e Agrigento Bassa.

Le corse straordinarie consentiranno di assistere all’incanto dei mandorli fioriti, e di seguire gli eventi in programma, spostandosi comodamente in treno, senza lo stress del traffico e della ricerca del parcheggio.

Anche alla Festa del Mandorlo in fiore sarà attivo il customer care di Trenitalia, il nuovo servizio dedicato ai pendolari dei treni regionali. Gli operatori, facilmente individuabili dai gilet rossi, forniranno assistenza e informazioni alle persone in transito nelle stazioni di Aragona Caldare, Porto Empedocle, Agrigento Centrale e Bassa.

Attiva anche la biglietteria di Agrigento Centrale che, per l’occasione, sarà aperta dalle 6:10 alle 20:30.

Informazioni nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie.

Locandina_treni straordinari Mandorlo in fiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *