A meno di un anno dall’ultima modifica alla policy bagagli di Ryanair, la low cost irlandese torna a parlare di dimensioni e costi del bagaglio a mano. Questa volta la compagnia aerea non ha fatto nessun comunicato ufficiale: ma le nuove linee guida sono state pubblicate sul sito del vettore.

Confermate le dimensioni dell’unico bagaglio a mano compreso nella tariffa ‘base’: ogni passeggero potrà imbarcare una borsa (o uno zaino) delle dimensioni massime di 40x20x25 centimetri.

I dettagli e i costi per le valige

Per i passeggeri non prioritari, ovvero coloro che non comprano la “Priority”, vi è la possibilità di imbarcare in stiva un bagaglio da 10 kg massimo ad un costo compreso tra i 10 e i 12 euro.

Ma attenzione: questo importo (non rimborsabile) vale solo se il servizio viene acquistato al momento della prentazione oppure entro 40 minuti prima della partenza del volo, tramite app. Se invece il pagamento avviene al banco deposito bagagli la tariffa sale a 20 euro, fino a raggiungere i 25 euro nel caso di acquisto al gate d’imbarco. 

passeggeri con priorità, invece, potranno sempre portare in cabina due bagagli, uno piccolo e uno grande (ovvero una borsa e un trolley). Se vorranno aggiungere un secondo trolley da imbarcare (sempre da 10 kg), potranno acquistare l’opzione al costo di 20 euro tramite call center o direttamente in aeroporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *