Malta Tourism Authority sempre attenta al mercato del Sud Italia, raccoglie nuovamente l’invito di BMT e aderisce alla fiera di Napoli con uno stand condiviso con la compagnia di bandiera Air Malta.
“Torniamo in BMT con lo stesso entusiasmo degli anni passati – spiega Claude Zammit Trevisan Direttore MTA – perché i riscontri sono sempre positivi e il colloquio con gli operatori del Sud Italia è sempre fruttuoso e ricco di spunti.  Ci piace inoltre programmare questa fiera, che guarda all’estate, perché Malta, che ha saputo ottenere risultati di successo anche grazie a politiche di destagionalizzazione, resta comunque sempre regina dell’estate. Siamo una meta tra le preferite per il giusto mix di divertimento, cultura ed adrenalina, arricchito da un clima favorevole ed un’altissima qualità della balneazione”.

A sostegno dell’estate 2019, tra le 17 città con volo diretto su Malta, ricordiamo i nuovi operativi Ryanair da Lamezia Terme e da Perugia, a partire dal 1° aprile, e quelli stagionali di Volotea da Genova e Verona dal 4/6 al 2/9. Anche Air Malta rafforza i ponti aerei per l’estate e conferma per la stagione i collegamenti da Cagliari e VeneziaDa Napoli inoltre continuerà il volo bisettimanale di Ryanair, a cui si aggiungeranno ben 6 collegamenti settimanali di Easyjet operativa dal 24/6 al 1/9.

A partire dalla primavera e per tutta l’estate il calendario eventi maltese si fa inoltre estremamente dinamico. Solo per citare qualche esempio ad aprile si terrà l’annuale International Fireworks Festival, ma tanti sono anche gli appuntamenti musicali come l’Earth Garden Festival di giugno o l’Isle of MTV, il Glitch Festival o l’International Jazz Festival tutti previsti a luglio. Inoltre, puntando lo sguardo verso la seconda metà dell’anno, MTA è già in grado di annunciare appuntamenti di lustro come l’arrivo per la prima volta a Malta del Cirque du Soleil, previsto per la fine dell’anno.

Ricordiamo che grazie agli imponenti lavori urbanistici, conclusi negli ultimi anni, l’attrattiva di Valletta si è ulteriormente consolidata, portandola finalmente nel circuito delle capitali europee, riconoscendone il valore dato dalla ricchezza di offerta culturale e del patrimonio artistico – ne è esempio la recente apertura del MUZA, il nuovo museo comunitario di Malta, dove sono esposti oltre 20000 pezzi d’arte.

Il successo della destinazione è confermato anche dal reale interesse dimostrato dagli operatori. Malta Academy, il portale di formazione per agenti di viaggio ha infatti superato i 1000 iscritti. Uno strumento di aggiornamento costante con il rinnovo continuo dei contenuti e delle novità riguardanti la destinazione. Appena concluso inoltre un concorso destinato agli iscritti che vedrà la selezione di 7 fortunati che prenderanno parte ad un fam trip nell’arcipelago.

Ricordiamo infine che, durante la fiera di Napoli, Conventions Malta, dipartimento operativo di MTA per il settore MICE, sarà tra i partecipanti della tavola rotonda dal titolo Strategie e sinergie tra le destinazioni MICE del Mediterraneo, in programma per venerdì 22 alle ore 10:30, organizzato allo scopo di creare un confronto tra le destinazioni MICE del bacino mediterraneo, con l’obiettivo di individuare linee strategiche di intervento comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *