Un treno privato che attraversa scenari fiabeschi euroasiatici: da metropoli quali Mosca e Pechino, alla natura sconfinata del Bajkal e della Mongolia, i villaggi siberiani e il deserto.
Un viaggio lungo le leggendarie ferrovie Transiberiana e Transmongolica che Le Vie del Nord propone con guida parlante italiano.
Partenze garantite il 20 luglio e il 10 agosto 2019.

Un viaggio mitico, che non ha eguali, uno di quelli “once in a lifetime”, almeno una volta nella vita. Un itinerario su rotaia che fa sognare e permette di godersi l’attimoscoprire il mondo che ci circonda, senza pensare alla destinazione finale, all’arrivo.

Questa è l’incredibile (e imperdibile ma anche imprevedibile) esperienza assicurata da Le Vie del Nord lungo i binari delle leggendarie ferrovie Transiberiana e Transmongolica a bordo di un treno privato, alla scoperta di culture e paesaggi ricchi di fascino e storia.

Un itinerario transcontinentale unico al mondo, quasi 8.000 chilometri, 7 fusi e tre Paesi: RussiaMongolia e Cina, attraversati nella comodità di un treno storico ma con tutti i comfort moderni. Da Mosca a Ulaanbaatar, e poi con volo a Pechino, un viaggio di 15 giorni che prevede soste e pernottamenti in sette splendide località intermedie e guida parlante italiano per le partenze garantite del 20 luglio e del 10 agosto.

CHECK IN: GRAND TRANS-SIBERIAN EXPRESS (15 giorni/14 notti)
Partenze garantite di gruppo: 20 luglio e 10 agosto 2019 con guida parlante italiano (sono previste altre partenze garantite con guide parlanti inglese)

Itinerario: Italia, Mosca, Ekaterinburg, Novosibirsk, Krasnoyarsk, Irkutsk, Lago Baikal, Ulan-Ude, Ulaanbaatar – volo – Pechino, Italia.
Quota di partecipazione: a partire da € 5.605,00 a persona in standard economy quadrupla
Dettagli: https://www.leviedelnord.com/viaggi/partenze-garantite/grand-trans-siberian-express-il-viaggio-della-vita-da-mosca-a-pechino.html

 

Da Mosca, ci si sposta verso il cuore dell’Asia per arrivare fino a Pechino, per ammirare una delle meraviglie del mondo, la Grande Muraglia Cinese.
Queste due metropoli sono il punto di partenza e di arrivo di questa emozionante proposta di Le Vie del Nord. Ma la vera avventura, quella in grado di regalarvi emozioni ed esperienze intense è quella che vivrete a bordo del treno privato Grand Trans-Siberian Express.

Salite a bordo del treno, rilassatevi e godetevi questo viaggio fuori dal tempo!

La prima delle località toccate lungo la rotta è Ekaterinburg, la “Capitale dei Monti Urali”, al confine tra Europa e Asia. Oltre alla visita della città fondata nel 1723 dallo zar Pietro I come polo dell’industria metallurgica, particolarmente interessante sarà l’escursione nelle foreste degli Urali per visitare Ganina Yama, luogo ritenuto sacro dai russi.

Attraversando le pianure della Siberia occidentale, si giunge a Novosibirsk e, dopo aver visitato la città, vi attendono un’escursione nella Taiga, la ‘vera foresta siberiana’ e una crociera in barca sul fiume Ob, passando sotto il possente ponte della ferrovia Transiberiana.

Avrete la possibilità di arrivare a Krasnoyarsk, città il cui accesso nell’era sovietica era vietato agli stranieri e alla maggior parte dei cittadini sovietici, prima di proseguire per Irkutsk, definita la “Parigi della Siberia” per il suo colorato stile di vita durante il periodo degli Zar e caratterizzata da case in legno di fine ’800. Qui, potrete anche assistere ad un concerto privato di musica classica in uno storico palazzo.

Il momento saliente del tour con il Grand Trans-Siberian Express è sicuramente il lago Baikal, la più grande riserva di acqua dolce del mondo, che saprà incantarvi con le sue acque dal colore blu intenso e per lo splendido scenario circostante. Una breve crociera sul lago fino al piccolo villaggio di Port Baikal, dove il treno privato vi starà aspettando per condurvi a bassa velocità lungo la scenografica linea ferroviaria Circum Baikal tra Port Baikal e Sludyanka.

Un’ultima sosta a Ulan-Ude, la capitale della cosiddetta “Repubblica Autonoma Buryat”, prima che il treno lasci la Siberia in direzione sud per raggiungere la Mongolia, tra paesaggi di steppe, montagne e deserti. È in questo tratto che avviene il passaggio dalla linea principale transiberiana alla linea principale trans mongola.

Una visita alla città di Ulan Bator, capitale della Mongolia, un incredibile spettacolo di musica e danze e una tradizionale cena “mongola” vi attendono all’arrivo, ma l’escursione al Parco Nazionale Terelj sarà indimenticabile. Famoso per le sue bellezze naturalistiche, vi lascerà a bocca aperta per il fantastico paesaggio montuoso creato dalle gigantesche rocce di granito, tra cui si distingue la “Turtle Rock”.

E infine, da Ulan Bator in volo a Pechino, dove si potrà ammirare la Città Proibita e la Grande Muraglia Cinese.

 

 

Informazioni e prenotazioni:
LE VIE DEL NORD S.r.l. tel. +39 0141 904927
W: www.leviedelnord.com – @: info@leviedelnord.comgruppi@leviedelnord.combooking@leviedelnord.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *