Classifica Cemar

 

È Msc Crociere a occupare il primo gradino del podio per passeggeri movimentati nel 2019 nei porti italiani. Lo dicono i dati Cemar presentati dal presidente Sergio Senesi al Seatrade Cruise Global in corso a Miami. La compagnia movimenterà, infatti, 3.622.000 pax, contro i 2.725.000 di Costa Crociere e gli 863.000 di Norwegian Cruise Line. 

Fra i gruppi è invece Carnival Corporation a dominare la classifica con 4.117.000 pax movimentati per 1.233 scali realizzati dalle compagnie del gruppo, ossia Costa, Aida, Carnival, Holland America, Princess, Seabourn, P&O e Cunard. 

Primo fra i porti sarà Civitavecchia, con 2.567.000 passeggeri movimentati (+5,13% rispetto al 2018). Seguiranno Venezia con 1.544.000 passeggeri (-1,06%) e al terzo posto Genova con 1.343.000 passeggeri (+32,79%). Sarà quindi la volta di Napoli con 1.187.000 (+20,35%), Livorno con 812.000 (+3,29%). La classifica dei primi 10 porti italiani si chiude con Savona, Bari, La Spezia, Palermo e Messina. 

“In Italia le crociere sono nuovamente in forte crescita. Lo indicano le previsioni del 2019, con un + 7,13% in termini di passeggeri movimentati – ha dichiarato Senesi. Ma lo indicano, anche e soprattutto, le previsioni 2020, con un ulteriore + 7,88%. Ritengo che un risultato così positivo vada ricondotto principalmente alle nuove unità che stanno entrando a far parte di tutte le più importanti flotte di navi da crociera”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *